Home > Sagittario > Sagittario: storia e descrizione del segno zodiacale

Sagittario: storia e descrizione del segno zodiacale

Il segno del Sagittario è probabilmente quello più impressionante di tutti, in quanto rappresenta un essere metà uomo e metà cavallo. A prima vista, tale segno zodiacale può essere scambiato per un centauro, celebre creatura della mitologia greca; in verità sono due entità ben distinte e separate. Il Sagittario è un segno conosciuto fin dai tempi antichi. Esso appare anche nell’oroscopo babilonese accanto al segno dello Scorpione. Secondo quanto ci è stato tramandato dal mito, Eracle, figlio di Zeus e della principessa mortale Alcmena, fu ucciso (seppur indirettamente) dal malvagio centauro Nesso. Zeus però non stette a guardare e decise che il figlio, invece di morire, ascendesse al cielo sottoforma di costellazione. Certo, le origini del Sagittario hanno qualche collegamento con il mito di Nesso, tuttavia sarebbe superficiale affermare soltanto questo. Esso ha “antenati” anche positivi, come il centauro Chirone, buono e saggio, figlio di Cronos, dio del tempo. Non per niente, anche  il segno del Sagittario è strettamente correlato al tempo.

Segno del sagittario: caratteristiche in generale

Sagittario
Sagittario

Coloro che nascono sotto il segno del sagittario sono persone leali, sagge e magnanime. L’indipendenza e l’energia sono ulteriori virtù che possono vantare. Generosi e rispettosi nei confronti degli amici, non sopportano le ingiustizie e, in tal caso, divengono facilmente irascibili. Nonostante tendano a volte alla collera, si dimenticano presto dell’ira, lasciando correre il più delle volte. E’ fortunato chi nasce sotto questo segno, in quanto può vantare una grande intelligenza e spirito di osservazione. I Sagittario inoltre molto romantici, ma tendono ad essere allo stesso tempo razionali ed a vivere la realtà senza però negarsi qualche svago nella fantasia di tanto in tanto. Il Sagittario è un segno coerente, giusto giudice e fedele ai propri ideali. Secondo quanto ci insegna l’oroscopo, i nati sotto tale segno sono molto emotivi e tendono ad esternare i loro sentimenti. Sono instancabili e cercano di darsi sempre a più di un’attività contemporaneamente.

Astrologia ed esoterismo

Altra bella immagine artistica del segno
Altra bella immagine artistica del segno

Come già affermato nell’introduzione, pur essendo due entità distinte, il Sagittario e la figura del centauro sono comunque legate. Entrambi sono infatti i simboli più concreti di autorità e saggezza. Il Sagittario rappresenta la perfezione, la virilità dell’essere umano. Il corpo possente, muscoloso, l’ideale dell’atleta e dello sportivo. Esso è la più bassa emanazione del Trigono di fuoco ed appartiene alla costellazione del pianeta Giove. Dal punto di vista politico, questo segno è il simbolo del potere temporale e spirituale e rappresenta la fermezza ed il rigore della legislazione. La gemma mistica correlata al Sagittario è il turchese, che rappresenta un talismano potente e di buona sorte per coloro che sono nati sotto tale segno. Il Sagittario è inoltre l’emblema dello spirito organizzativo della civiltà umana. Il giorno fortunato è il giovedì. Il numero predestinato è il nove. Il colore correlato è il porpora, simbolo di furia, forza e passione. l’habitat naturale per i nati sotto il segno sono gli spazi aperti.

Il Sagittario nella cultura pop e contemporanea

Logo di Saint Seiya, anime in cui il segno del sagittario ha un ruolo fondamentale per la risoluzione della storia
Logo di Saint Seiya, anime in cui il segno del Sagittario ha un ruolo fondamentale per la risoluzione della storia

Il segno del Sagittario ha avuto un forte impatto nella cultura pop, anche fumettistica. Sagitter è infatti l’armatura più potente dei Cavalieri dello zodiaco nell’omonimo manga scritto e disegnato da Masami Kurumada. L’armatura di tale segno porta il più delle volte al trionfo del bene e della giustizia contro le forze del male nel fumetto e nel cartone animato. Nella storia dell’anime, l’armatura di Sagitter, un tempo appartenente al cavaliere d’oro Aiolos, passa in seguito al protagonista Seiya.

Affinità con altri segni

Segno del sagittario
Segno del sagittario

L’anima gemella per i nati sotto il segno del Sagittario è sicuramente quello dell’Ariete. I due vanno molto d’amore e d’accordo e se non c’è la scintilla della passione, possono dare vita ad una lunga e solida amicizia. La coppia Ariete-Sagittario è ben consolidata, infatti entrambi amano il viaggio, l’avventura, la scoperta di nuove emozioni, insomma: una simbiosi perfetta. Entrambi sono segni passionali e molto gelosi, talvolta soggetti al litigio, sapranno subito riappacificarsi mettendoci una pietra sopra. I due segni godranno di una forte attrazione fisica che difficilmente andrà a scemare.

Da evitare sicuramente il segno del Toro, in quanto molto geloso e possessivo e risentirebbe molto della poca fedeltà da parte del Sagittario. Quest’ultimo è infatti spesso e volentieri coinvolto in infatuazioni, seppur momentanee. I due segni possono anche unirsi, ma a patto che entrambi dimostrino sincerità e verità nella quotidianità della vita. Le differenze tra i due possono essere appianate solamente dalla fiducia e dalla complicità reciproca. Per natura, i due segni rimarranno comunque distanti: troppo mite e sereno il Toro, troppo impetuoso e passionale il Sagittario.

loading...

Articoli interessanti

Top